Alimentazione · Salute

Salute della pelle e vitamina C

La pelle è un organo multifunzionale, il più grande del corpo, e il suo aspetto generalmente  riflette la salute e l’efficacia delle sue strutture sottostanti.
Ha molte funzioni, ma il suo ruolo fondamentale è quello di proteggere dall’ambiente esterno  i nostri tessuti e organi schermando minacce meccaniche e chimiche, patogeni, radiazioni  ultraviolette ma anche dalla disidratazione ecc.
Essendo in costante contatto con l’ambiente esterno, la pelle è soggetta a più stress rispetto  alla maggior parte degli altri organi ed è dove si verificano i primi segni visibili  dell’invecchiamento.

La pelle è composta da due strati principali: l’epidermide e il derma



L’epidermide svolge la maggior parte delle funzioni barriera della pelle ed è prevalentemente costituita da cellule, per lo più cheratinociti. I cheratinociti sono disposti a strati in tutta l’epidermide; quando queste cellule si dividono e proliferano lontano dallo strato basale (quello più vicino al derma), iniziano a differenziarsi. Durante la differenziazione, tutti gli organelli subcellulari scompaiono, compreso il nucleo. Anche il citoplasma viene rimosso, sebbene vi siano prove che alcuni enzimi rimangano. Pertanto, lo strato più alto dell’epidermide che interagisce con l’ambiente esterno è composto da cellule appiattite metabolicamente “morte”. Queste cellule sono sigillate insieme grazie ai lipidi (grassi), i quali formano una barriera impermeabile all’acqua. Questo strato di cellule è chiamato strato corneo e soddisfa la funzione di barriera primaria dell’epidermide, sebbene anche gli strati epidermici inferiori contribuiscano a questa funzione

Il derma fornisce forza ed elasticità e comprende i sistemi vascolari, linfatici e neuronali. È relativamente acellulare ed è costituito principalmente da complesse proteine ​​della matrice extracellulare, essendo particolarmente ricco di fibre di collagene, le quali costituiscono il ~ 75% del peso secco del derma. Tra i due strati principali si trova la giunzione dermo-epidermica, una struttura specializzata che fissa l’epidermide al derma sottostante.

Lo stato nutrizionale è importante per la salute e l’aspetto della pelle

Infatti numerose malattie da carenza di vitamine provocano segni evidenti sulla pelle. I segni dermatologici della deficienza di vitamina B, ad esempio, includono un rash rosso a chiazze, una dermatite seborroica e infezioni fungine della pelle e delle unghie. Lo scorbuto da carenza di vitamina C è caratterizzato da fragilità cutanea, gengive sanguinanti, un’ alterata guarigione delle ferite ecc.

Un buon stato nutrizionale è inoltre essenziale per il mantenimento del normale funzionamento della cute durante la sintesi del collagene. Molte delle sostanze utili per la nostra difesa dagli agenti ossidanti, come le vitamine C ed E e il selenio, sono ottenute attraverso una dieta varia ed equilibrata.

La cute sana contiene naturalmente alte concentrazioni di vitamina C che sembra essere presente maggiormente all’interno delle cellule. L’assorbimento e il trasporto, che avviene attraverso gli strati cutanei, sono mediate da specifici trasportatori di vitamina C. Dagli studi condotti fino ad oggi sembra probabile che, come con molti altri tessuti del nostro organismo, i livelli di vitamina C cutanea rispondano all’aumento della sua concentrazione nel sangue. Pertanto, l’integrazione alimentare dovrebbe essere efficace solo per quei soggetti che hanno bassi livelli di questa vitamina, ad esempio nel caso in cui si consumi poca frutta e verdura i quali contengono naturalmente vitamina C.

In alcuni casi la vitamina C può essere inviata allo strato epidermico per applicazione topica, cioè attraverso l’uso di creme. Ma l’efficacia di questa via sia dipende fortemente dalla formulazione della crema o del siero usato sulla pelle, infatti la vitamina C, essendo una molecola idrosolubile e carica, è respinta dalla barriera fisica delle cellule epidermiche. Solo quando i livelli di pH sono inferiori a 4 e la vitamina C è presente nella crema sotto forma di acido ascorbico che si verifica la penetrazione della vitamina oltre la barriera fisica della pelle. Non è comunque noto se questo si traduca in un aumento dei livelli di vitamina C nello strato corneo compromesso.

Ad ogni modo:

Un’alta concentrazione di vitamina C a livello cutaneo favorisce importanti funzioni biologiche utili per il buon mantenimento della salute della pelle.

Il ruolo della vitamina C nella salute della pelle è stato oggetto di discussione sin dalla sua scoperta negli anni ’30 come rimedio allo scorbuto. La prima funzione scoperta è stata quella correlata alla formazione del collagene con la conseguente realizzazione dell’importanza di questa funzione per il mantenimento della salute della pelle. Inoltre, l’attività antiossidante della vitamina C l’ha resa un eccellente candidato come fattore protettivo contro l’irradiazione UV. Queste due ipotesi hanno guidato la maggior parte della ricerca sul ruolo della vitamina C e della salute della pelle fino ad oggi. Sappiamo infatti che le funzioni della vitamina C sono molte tra cui:

  • Stimolo della formazione di collagene. Infatti le cellule deputate alla sinesi di questa sostanza sono assolutamente dipendenti dalla vitamina C , la quale influenza anche la regolazione del bilancio del collagene / elastina nel derma;
  • Azione antiossidante e di protezione contro l’invecchiamento della pelle;
  • Inibizione della melanogenesi (gli agenti che riducono la melanogenesi sono usati per trattare l’iperpigmentazione della pelle in condizioni come il melisma o le macchie dell’età);
  • Mantenimento della salute della pelle. Il consumo di frutta e verdura in numerosi studi ha mostrato come questi alimenti siano responsabili del beneficio osservato. L’effetto è però probabilmente multi-fattoriale;
  • La prevenzione contro le lesioni da radiazioni dovute all’ esposizione ai raggi UV. I cheratinociti della pelle hanno la capacità di accumulare alte concentrazioni di vitamina C, e questo in associazione con la vitamina E offre protezione contro l’irradiazione UV;
  • Prevenzione contro la pelle secca;
  • Previene la formazione delle rughe , le quali si formano durante l’invecchiamento cronologico. Questo processo è marcatamente accelerato da fattori esterni come l’esposizione alla radiazione UV o il fumo. Si ritiene che la formazione di rughe sia dovuta a cambiamenti nello strato dermico inferiore della pelle;
  • Favorisce e accelera la guarigione delle ferite e riduce al minimo la formazione di cicatrici sollevate;
  • Combatte i processi infiammatori della pelle.

L’importanza di assumere vitamina C grazie ad una corretta alimentazione o, in alcuni casi, grazie anche ad un’accurata integrazione è evidente. Non dimentichiamolo, sopratutto adesso…

L’estate si avvicina, non facciamoci cogliere impreparati!
Bibliografia:

- Blume-Peytavi U., Kottner J., Sterry W., Hodin M.W., Griffiths T.W., Watson R.E., Hay R.J., Griffiths C.E. Age-associated skin conditions and diseases: Current perspectives and future options. Gerontologist. 2016
- Evans J.R., Lawrenson J.G. Antioxidant vitamin and mineral supplements for slowing the progression of age-related macular degeneration. Cochrane Database Syst. Rev. 2017
- Langton A.K., Sherratt M.J., Griffiths C.E., Watson R.E. A new wrinkle on old skin: The role of elastic fibres in skin ageing. Int. J. Cosmet. Sci. 2010
- Park K. Role of micronutrients in skin health and function. Biomol. Ther. 2015
- Placzek M., Gaube S., Kerkmann U., Gilbertz K.P., Herzinger T., Haen E., Przybilla B. Ultraviolet B-induced DNA damage in human epidermis is modified by the antioxidants ascorbic acid and D-alpha-tocopherol. J. Investig. Dermatol. 2005
- Pullar J.M., Carr A.C., Margreet,Vissers M.C. M. The Roles of Vitamin C in Skin Health, Nutrients 2017
- Weller R.H., John A., Savin J., Dahl M. The Function and Structure of Skin. 5th ed. Wiley-Blackwell; Massachusetts, MA, USA: 2008
- Wickett R.R., Visscher M.O. Structure and function of the epidermal barrier. Am. J. Infect. Control. 2006

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.